Crea sito

Top Navigation

Manuale della moglie perfetta…..

Dopo aver letto il topic di Monica “il manuale del perfetto marito” ( si trova nelle migliori editorie) ho pensato di cercare anche il manuale per noi, ovviamente in chiave ironica!!!!

“FATE IN MODO CHE LA CENA SIA PRONTA:
Preparate tutto in anticipo, anche la sera precedente, se necessario, di
modo che un delizioso pasto lo attenda al suo ritorno dal lavoro.

SIATE PRONTE:
Prendetevi quindici minuti per riposarvi, di modo che lui vi trovi rilassata
al momento del suo rientro. Ritoccate il trucco, mettete un nastro nei
capelli e siate fresche e avvenenti. Ha passato la giornata accanto a
persone sovraccariche di preoccupazioni e di lavoro. Siate gioviali ed un
po’ più interessanti che queste persone. . La sua dura giornata ha bisogno
di essere allietata, ed è uno dei vostri doveri fare in modo che lo sia.

RIDUCETE AL MINIMO TUTTI I RUMORI:
Al momento del suo ritorno, eliminate tutti i rumori di lavatrice,
asciugabiancheria o aspirapolvere. Fate in modo di convincere i bambini a
stare tranquilli. Siate contente di vederlo. Accoglietelo con un sorriso
caloroso e mostrategli la sincerità del vostro desiderio di piacergli.

ASCOLTATELO:
Può essere che voi abbiate una dozzina di cose importanti da dirgli, ma il
momento del suo rientro non è quello opportuno. Lasciatelo parlare per
primo, ricordatevi che i suoi argomenti di conversazione sono più importanti
dei vostri. Fate in modo che la serata gli appartenga.

NON LAMENTATEVI SE RIENTRA TARDI A CASA:
O se esce per cenare o per andare in altri luoghi di divertimento senza di
voi. Al contrario, fate in modo che il vostro focolare domestico sia un’oasi
di pace, di ordine e di tranquillità dove vostro marito possa rilassare il
suo corpo e il suo spirito.

NON ACCOGLIETELO CON LE VOSTRE LAMENTELE E I VOSTRI PROBLEMI :
Non vi lamentate se è in ritardo per la cena, e nemmeno se resta fuori per
tutta la notte. Non date importanza a queste cose, sono niente in confronto
a quello che sopporta lui durante la giornata Fatelo accomodare comodamente.
Proponetegli di rilassarsi su una poltrona comoda o di stendersi in camera
da letto. Preparategli una bevanda fresca o calda. Sistemate il cuscino e
proponetevi per levargli le scarpe. Parlate con voce dolce, riposante e
piacevole. Non ponetegli domande su ciò che ha fatto e non mettete mai in
discussione il suo giudizio e la sua integrità. Ricordatevi che lui è il
padrone di casa e, in quanto tale, eserciterà sempre la sua volontà con
giustezza e onestà.

QUANDO HA FINITO DI CENARE, SPARECCHIATE LA TAVOLA E LAVATE RAPIDAMENTE I PIATTI:
Se vostro marito si propone di aiutarvi, declinate la sua offerta affinché
lui non si senta obbligato a ripeterla in seguito; dopo una lunga giornata
di lavoro, non ha alcun bisogno di lavoro supplementare. Incoraggiate vostro
marito a dedicarsi ai suoi passatempi preferiti, a consacrarsi ai suoi
centri d’interesse e mostratevi interessate, senza tuttavia dare
l’impressione di sconfinare nel suo campo. Se anche voi avete dei piccoli
passatempi, fate in modo di non annoiarlo parlandogliene, dal momento che i
centri d’interesse delle donne sono spesso alquanto insignificanti,
comparati a quelli degli uomini

MALGRADO L’IGIENE FEMMINILE:
Sia di grande importanza, vostro marito, stanco com’è, non vorrà fare la
coda davanti al bagno, come se dovesse prendere il treno. Tuttavia, cercate
di essere al vostro meglio nel momento in cui vi coricate. Cercate di avere
un’apparenza che sia avvenente senza essere provocante. Se dovete mettervi
della crema da viso o dei bigodini, aspettate che si addormenti, perché
addormentarsi davanti ad un tale spettacolo potrebbe scioccarlo.

PER QUANTO RIGUARDA LE RELAZIONI INTIME CON VOSTRO MARITO:
E’ importante ricordarvi i vostri giuramenti di matrimonio, in particolare
il vostro obbligo di obbedirgli. Se lui reputa di aver bisogno di dormire
immediatamente, che così sia. In ogni vostro comportamento, siate guidate
dai desideri di vostro marito e non fate in alcun modo pressione su di lui
per provocarlo o stimolare una relazione intima.

SE VOSTRO MARITO SUGGERISCE L’ACCOPPIAMENTO:
Accettate allora con umiltà, sempre ricordando che il piacere dell’uomo è
più importante di quello della donna; quando raggiunge l’orgasmo, un piccolo
gemito da parte vostra lo incoraggerà e sarà sufficiente per dimostrargli
qualunque forma di piacere abbiate potuto avere. *
Se vostro marito suggerisce una qualunque delle pratiche meno abituali:
Mostratevi obbedienti e rassegnate, ma dimostrate la vostra eventuale
mancanza d’entusiasmo restando in silenzio. E’ probabile che vostro marito
si addormenterà allora rapidamente; riassettatevi, rinfrescatevi e applicate
la vostra crema da notte e i vostri prodotti di cura per i capelli.

POTETE ALLORA PUNTARE LA SVEGLIA:
In modo da essere in piedi un po’ prima di lui, la mattina dopo; questo vi
permetterà di avere pronta la sua tazza di tè quando lui si sveglierà.

Fonte Web

Indietro
Avanti

Comments are closed.